PREMIO NAZIONALE DI NARRATIVA \”Valerio Gentile\” XIX edizione

 

\"banner

PREMIO NAZIONALE DI NARRATIVA

Valerio Gentile

BANDO XIX Edizione

– Possono partecipare autori italiani o di diversa

nazionalità,  che al 31/12 /2015 abbiano un\’età

inferiore ad anni 30.

– Il Concorso è riservato ad opere di narrativa

inedita ed in lingua italiana.

– Alle composizioni designate dalla Giuria

saranno assegnati i seguenti premi:

  1° PREMIO
– Pubblicazione dell’opera in una
  Collana di prestigio di Schena Editore
– 20 copie del volume premiato
– Diploma di merito.
– Libri di Schena Editore.
  2° PREMIO
– Diploma di merito.
– Libri di Schena Editore.
  3° PREMIO
– Diploma di merito.
– Libri di Schena Editore.

La partecipazione al Concorso è completamente gratuita.

Le opere, in unica copia cartacea, più una copia via email, e con firma       autografa dell\’autore, nome, cognome, fotocopia di un documento di identità,
indirizzo completo, numero telefonico e sinossi dell’opera presentata, dovranno essere inviate entro il

14 marzo 2016

– al CENTRO STUDI \”VALERIO GENTILE\”
l.go S. Giovanni Battista, 21 – 72015 FASANO (BR)
Tel. 080/4391375 – 348/4056218

–  al premio@valeriogentile.it

Le composizioni non potranno avere una
lunghezza inferiore a n.50 e superiore a n.80
cartelle dattiloscritte (30 righi, corpo 12 di).

– Le composizioni inviate non saranno restituite. Quelle non pubblicate verranno raccolte in volume unico che resterà a disposizione delle biblioteca del Centro Studi Valerio Gentile\”.

Il giudizio della giuria è insindacabile: la stessa potrà decidere, in caso di testi di dubbio valore, di non assegnare il primo premio.

Diritti d’autore: la partecipazione al concorso costituisce espressa autorizzazione alla pubblicazione dell’opera da parte di SCHENA EDITORE e la cessione alla stessa Casa Editrice, a titolo gratuito, degli eventuali diritti d’autore relativi solo alla prima edizione.

Tutela dei dati personali: il trattamento dei dati,di cui garantiamo la massima riservatezza, ai sensi della L. 196/2003, è effettuato esclusivamente ai fini del presente concorso.

Dichiarazione: ogni partecipante deve obbligatoriamente inviare una dichiarazione sottoscritta nella quale, sotto la propria responsabilità, dichiara che:

  • L’OPERA INVIATA E’ INEDITA;
  • che conosce il REGOLAMENTO del Concorso.

La Giuria è costituita da professionisti del settore di cui uno in rappresentanza del Centro Studi, lo scrittore Paolo Di Paolo, uno della Casa Editrice, prof. Pietro Magno,  da due giovani scrittori premiati in precedenti edizioni del premio: Cristina Mosca e Antonio Gurrado.

La premiazione avverrà a Selva di Fasano (Br) presso il rist. “Il Fagiano” nell’estate 2016.

– Per ulteriori informazioni e per la richiesta dei volumi che hanno vinto le edizioni precedenti rivolgersi a:
Schena Editore – Via Dell’Agricoltura, 63/65 – 72015 Fasano (BR)
tel. & fax 0804426690 – Cell. 327.3411872

email: schenaeditore@libero.it
www.schenaeditore.com

TESTIMONIAL del Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile” 

PUPI AVATI
– regista e scrittore –

 

 

 

 

 

Pubblicato in Premio di Narrativa | Lascia un commento

Carlo Giuseppe Gabardini ospite al premio di narrativa ‘Valerio Gentile’

 

La cerimonia di premiazione della 18esima edizione si terrà domenica 25 ottobre al ristorante ‘Il Fagiano’: la vincitrice è la giovane Carola Maselli

FASANO – L’attore, autore per la tv e il teatro, youtuber nonché stand up comedian Carlo Giuseppe Gabardini, autore di “Fossi in te insisterei. Lettera a mio padre sulla vita ancora da vivere” per Mondadori, sarà ospite della cerimonia di premiazione dei vincitori del 18° Premio di narrativa “Valerio Gentile” che si terrà domenica 25 ottobre, alle ore 18, al Ristorante “Il Fagiano” a Selva di Fasano. Per raccontare il proprio rapporto col genitore, Carlo ha ripercorso tutti gli anni della propria vita rileggendo le pagine dei diari che fedelmente tiene da sempre. “Riconoscersi per ripartire – dice Gabardini –. Riscoprire le nostre motivazioni originarie, mettendo da parte i compromessi a cui ci ha costretti la vita”. E ancora: “Questo libro è il tasto play sulla mia vita in stand by”, Un tempo lungo, ma un tempo imprescindibile se necessario per elaborare la scomparsa di un padre molto amato. Un percorso che passa necessariamente da un momento di pausa, di stand by, appunto, in cui ricordare chi si è stati e chi si è diventati. Ne discorrerà al Premio letterario “Valerio Gentile” con Mattia Albani, giovane scrittore e già vincitore dello stesso Concorso nel 2010.

Quindi sarà lo stesso Gabardini a premiare il vincitore (la giovanissima monopolitana Carola Maselli con “E acqua fu”) consegnandogli la sua opera fresca di stampa. La finalità del Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile”, promosso dal Centro Studi omonimo in collaborazione con l’Editore Schena, è infatti quella di promuovere la scrittura come forma privilegiata di espressione tra i giovani e giovanissimi, ed è, a differenza della quasi totalità dei premi che costellano il panorama letterario italiano, totalmente gratuito, e pubblica l’opera vincitrice in una Collana editoriale di prestigio per Schena Editore. Una operazione culturale nata per proporre giovani talenti letterari, e apprezzata non solo naturalmente da coloro che si affacciano al mondo della scrittura e della letteratura giovane, ma anche da molti ambienti del giornalismo e dell’arte (testimonial del Premio è il regista e scrittore Pupi Avati) che a più riprese hanno manifestato il proprio compiacimento per la formula e le modalità del concorso.

Pubblicato in Premio di Narrativa | Lascia un commento