CAROLA MASELLI di Monopoli vince la XVIII edizione del Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile”

è di Monopoli la vincitrice del Premio Nazionale di Narrativa inedita “Valerio Gentile” 2015. CAROLA MASELLI si è aggiudicata il primo posto, tra numerosi concorrenti, nel Concorso per giovani esordienti  indetto dall’Associazione Culturale Centro Studi “Valerio Gentile” in collaborazione con l’Editore Schena, con il romanzo  “E acqua fu”.

In questo lavoro domina un genere che si può definire a metà tra l’immaginazione e la metafora.  Immaginazione, in quanto si spazia tra varie situazioni, ognuna delle quali autonoma rispetto alle altre, se non per il senso comune di una presenza atavica, ancestrale. È quella dell’acqua, uno dei quattro elementi primordiali. Lo sperimenta la popolazione di un paesino come tanti che un giorno si sveglia sott’acqua, sommerso completamente, totalmente. Ma ciò non significa annullamento, rinuncia: la vita continua, anzi le sue vicende ancora di più diventano intricate. Infatti, dopo quell’improvvisa comparsa che avrebbe potuto annichilire chiunque, si ha a che fare con questo elemento non come distruttore, ma purificatore. Esso sta sempre all’angolo pronto a far sentire la sua presenza, sia che coinvolga la strana personalità di un poeta nella notte, oppure  una donna che ha scoperto di saper amare un uomo più delle proprie piante. Così per una ragazzina che aveva paura del cambiamento, o per un bambino malato di leucemia impaurito dalla verità.

La cerimonia di premiazione, che prevede, cosa rara nei premi letterari, la consegna all’autore dell’opera vincitrice fresca di stampa, avverrà domenica 25 ottobre prossimo, alle ore 18,00, nell’elegante cornice del Gazebo del ristorante “Il Fagiano” a Selva di Fasano.

La serata avrà come ospite d’onore l’attore, autore, youtuber nonché stand up comedian Carlo Giuseppe Gabardini, autore di “Fossi in te insisterei” per Mondadori.

Verranno inoltre consegnati riconoscimenti e premi in libri al secondo classificato:  Francesco Petrella di Teramo con “Storie per una notte di viaggio”, e al terzo classificato Andrea Martini di Legnano con “Mortificazione”. Assegnato inoltre il Premio Giovanissimi a Francesco Coletta di Conversano (nato il 18/8/95) con “Corpi complementari”.

La finalità del Premio Nazionale di Narrativa “Valerio Gentile”, alla sua XVIII Edizione, è quella di promuovere la scrittura come forma privilegiata di espressione tra i giovani e giovanissimi, ed è, a differenza della quasi totalità dei premi che costellano il panorama letterario italiano,  totalmente gratuito e pubblica l’opera vincitrice in una Collana editoriale di prestigio per Schena Editore. Una operazione culturale nata per proporre giovani talenti letterari, e apprezzata non solo naturalmente da coloro che si affacciano al mondo della scrittura e della letteratura giovane, ma anche da molti ambienti del giornalismo e dell’arte che a più riprese hanno manifestato il proprio compiacimento per la formula e le modalità del Concorso.

 

Pubblicato in Premio di Narrativa | Lascia un commento

PREMIO DI MUSICA “Valerio Gentile per L’Aquila” V edizione

BANDO

Art.1) Per ricordare la immane tragedia del terremoto che ha colpito i territori della provincia de L’Aquila nell’aprile del 2009 e per solidarietà verso la popolazione abruzzese, la famiglia del giovane Valerio Gentile, prematuramente scomparso e studente di musica, in collaborazione con il Conservatorio di Musica “A. Casella” de L’Aquila, ha istituito la Borsa di Studio “Valerio Gentile” per L’Aquila.

Art.2) Possono partecipare al Concorso giovani studenti di musica iscritti presso il Conservatorio “A. Casella” e residenti nei paesi della provincia de L’Aquila che risultino nell’elenco ufficiale delle comunità terremotate nell’aprile 2009. I partecipanti devono possedere i requisiti previsti all’art. 4 e trovarsi in condizioni economiche disagiate, a insindacabile giudizio dell’apposita commissione nominata dal direttore del Conservatorio.

Art.3) La Borsa di Studio del valore di € 1.000,00 (mille) verrà assegnata per 5 edizioni a partire dall’anno accademico 2009-2010 sino al 2013-2014.

Art.4) Alla V edizione potranno partecipare all’assegnazione della Borsa di Studio gli studenti iscritti ai primi quattro anni dei corsi pre-accademici e dei corsi del vecchio ordinamento, di qualsiasi disciplina musicale, che all’esame di fine anno 2013/2014 abbiano conseguito un punteggio non inferiore a 9/10, dimostrando brillanti capacità e rivelando indubbio talento.

Art.5) La domanda di partecipazione, redatta in carta libera, dovrà essere inviata a: Associazione Culturale Centro Studi “Valerio Gentile” – Largo San Giovanni Battista, 21—72015—Fasano (BR) Cas. Post. 79 Fasano Centro, eper conoscenza, al Direttore del Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila.

La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

Attestazione dei redditi famigliari ISEE;

Certificato di residenza;

Programma dell’esibizione, della durata massima di 15’.

Art.6) L’Organizzazione si riserva la facoltà di chiedere conferma dell’autenticità dei certificati e della veridicità delle dichiarazioni.

Art.7) Tra tutti coloro i quali presentano domanda di partecipazione e che hanno i requisiti richiesti dal Bando, verrà scelto il vincitore attraverso un’audizione che verrà effettuata in data da definirsi e comunicata ai partecipanti.

Art.8) Il premio verrà corrisposto in denaro. La commissione si riserva la facoltà di assegnare più premi suddividendo l’ammontare complessivo della borsa.

Art.9) La commissione giudicatrice sarà composta da:

Il Direttore del Conservatorio “A. Casella”;

Tre docenti del Conservatorio “A. Casella” di tre discipline diverse;

Un rappresentante dell’Associazione “V. Gentile”.

Il termine di presentazione delle domande scade improrogabilmente il 31 dicembre 2014.

Il giudizio della Commissione è inappellabile. La Commissione si riserva il diritto di interrompere l’esecuzione in qualunque momento.

Coordinamento Amministrativo: Prof. Nicola Gentile – Tel. 3484056218 Fax 0804422555 E-mail premio@valeriogentile.it.

Contatto c/o il Conservatorio A. Casella: Ufficio Eventi – e.mail:eventi@consaq.it.

Pubblicato in Premio di Narrativa | Lascia un commento